Blog su Letteratura, Storia e Arte in tutte le sue forme.

"La Storia siamo noi."


venerdì 22 marzo 2013

Le undici regole (semiserie) dello scrittore / 18

1 Lavora a una cosa per volta finché non l'hai finita.
2 Non iniziare nuovi libri, non aggiungere altro a "Primavera nera".
3 Non essere nervoso. Lavora con calma, allegra e spregiudicatezza a qualsiasi cosa tu abbia per le mani.
4 Lavora secondo il programma e non secondo l'umore. Fermati al momento stabilito!
5 Quando non riesci a creare non puoi lavorare.
6 Concretizza qualcosa tutti i giorni, invece di aggiungere nuovi stimoli.
7 Non perdere lo spirito! Vedi gente, va' in giro, bevi, se ti va di farlo.
8 Non sei un cavallo da soma! Lavora solo se lo fai volentieri.
9 Ignora pure il programma, se vuoi... ma torna a seguirlo il giorno dopo. Concentrati. Seleziona. Escludi.
10 Dimentica i libri che vorresti scrivere. Pensa solo al libro che stai scrivendo adesso.
11 Prima pensa a scrivere, sempre. La pittura, la musica, gli amici, il cinema, tutte queste cose vengono dopo.

Henry Miller
Henry Miller, fotografato da Carl Van Vechten, 22 gennaio 1940.
Fonte: Library of Congress - Wahington D.C:
http://www.loc.gov/index.html

Share:

0 commenti:

Posta un commento

Politica dei cookie

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione, significa che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli leggi la seguente pagina informativa.

QUALCOSA DI ME

QUALCOSA DI ME
Mi chiamo Cristina Rossi, e sono nata a Milano nel 1963. Sono redattrice e ricercatrice iconografica nel settore scolastico per le lingue moderne. Mi piace scrivere e sono appassionata di Storia. In quest'ambito ho scritto e pubblicato cinque romanzi, svariati racconti e due drammi teatrali. Ne ho in cantiere uno ambientato nel periodo della Rivoluzione Francese. Lo pseudonimo di Cavaliere è il mio omaggio al Medioevo.

IL MIO ULTIMO LAVORO

IL MIO ULTIMO LAVORO
Ambientato nel 1104, il romanzo narra la fuga dello schiavo Jamil, che, dalle sponde del Marocco, approda ai regni dei Franchi. Nel castello di Montségur s’imbatte una misteriosa compagnia di cavalieri, in viaggio lungo le vie dei pellegrinaggi cristiani. La sua magnifica avventura è solo all’inizio.

IL MIO CANALE YOUTUBE

Visualizzazioni totali

Top 7 Commentatori

Post più popolari

Che cosa sto leggendo

Gli ultimi award

Il Franken-meme di Nocturnia