Blog su Letteratura, Storia e Arte in tutte le sue forme.

"La Storia siamo noi."


venerdì 20 giugno 2014

Ho letto "Il Pittore degli Angeli"...

Per tutti coloro che hanno amato Lorenzo "il pittore degli angeli", per tutti quelli che ancora non lo conoscono, il mio invito è quello di leggere la bellissima recensione di Maria Teresa Steri sul suo blog Anima di Carta:

Raffaello
Ritratto di Bindo Altoviti
(1515 ca; National Gallery of Art, Washington)



http://animadicarta.blogspot.it/2014/06/ho-letto-il-pittore-degli-angeli-di.html


Ringrazio Maria Teresa che ormai posso definire un'amica non solo di penna!
Share:

6 commenti:

  1. Già commentato su Anima di Carta :)
    Lo leggerò sicuramente. Ma toglimi una curiosità: è self-publishing?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo vado a leggere il tuo commento. Sì, è un romanzo self-published! :-)

      Elimina
  2. Letto di là, commento di qua. Posso chiederti, magari l'hai già spiegato in mille modi, come mai hai optato per il self-publishing? Comunque complimenti, mi fido di Maria Teresa che è molto sottile e se ha apprezzato il tuo romanzo di sicuro è di valore. Un salutone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sandra, grazie per la domanda. Per quanto riguarda il self-publishing, l'avevo scelto perché le strade che si proponevano erano due: EAP o cassetto. Come puoi immaginare, l'ho anche proposto ad alcuni editori, ma con un nulla di fatto. Ho quindi visto che potevo autopubblicarlo mantenendo una qualità più che decorosa. Un salutone anche a te!

      Elimina
    2. Grazie, spero che l'esperienza ti sia stata utile, non mollare, e grazie per la tua sincerità, cosa rara a volte. Se vuoi scrivermi in privato, trovi la mia mail nel mio blog, posso consigliarti nomi di agenti seri, se ti può interessare come opzioni.

      Elimina
    3. Grazie a te, Sandra, per il tuo commento, e grazie anche per la tua mail. Sono una persona molto tenace, ma quello della narrativa è un mondo scoraggiante. Comunque l'autopubblicazione è una forma più che dignitosa per comparire, a patto che si curi molto l'editing per rispetto al lettore. In questo caso, se non si è del settore come me, bisogna senz'altro avvalersi di un aiuto, perché pubblicare un testo con troppi refusi o un impaginato sciatto certo non aiuta.

      Elimina

Politica dei cookie

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per offrire un migliore servizio ai lettori. Se decidi di continuare la navigazione, significa che accetti il loro uso. Per maggiori dettagli leggi la seguente pagina informativa.

QUALCOSA DI ME

QUALCOSA DI ME
Mi chiamo Cristina Rossi, e sono nata a Milano nel 1963. Sono redattrice e ricercatrice iconografica nel settore scolastico per le lingue moderne. Mi piace scrivere e sono appassionata di Storia. In quest'ambito ho scritto e pubblicato cinque romanzi, svariati racconti e due drammi teatrali. Ne ho in cantiere uno ambientato nel periodo della Rivoluzione Francese. Lo pseudonimo di Cavaliere è il mio omaggio al Medioevo.

IL MIO ULTIMO LAVORO

IL MIO ULTIMO LAVORO
Ambientato nel 1104, il romanzo narra la fuga dello schiavo Jamil, che, dalle sponde del Marocco, approda ai regni dei Franchi. Nel castello di Montségur s’imbatte una misteriosa compagnia di cavalieri, in viaggio lungo le vie dei pellegrinaggi cristiani. La sua magnifica avventura è solo all’inizio.

IL MIO CANALE YOUTUBE

Visualizzazioni totali

Top 7 Commentatori

Post più popolari

Che cosa sto leggendo

Gli ultimi award

Il Franken-meme di Nocturnia